INFORMAZIONI SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

INFORMAZIONI SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI ai sensi dell’articolo 13 del Regolamento Generale Europeo sulla Protezione dei Dati 2016/679 

Ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 13 del Regolamento UE n. 679/2016 vi informiamo di quanto  segue. 

Attuando la procedura di iscrizione all’attività formativa con modalità digitale e/o aula virtuali, gli  utenti comunicano volontariamente a Consorzio Solidarietà in Rete (SiR) , Titolare del trattamento, i  propri dati personali.  

I dati personali inviati dagli utenti mediante le procedure di registrazione al servizio saranno trattati  nel rispetto dei principi di protezione dei dati personali stabiliti dal Regolamento UE n. 679/2016 e  dalle altre norme vigenti in materia. 

Il conferimento dei dati è facoltativo. Tuttavia, il mancato conferimento dei dati ritenuti obbligatori  impedirà l’accesso all’attività formativa. 

TITOLARE DEL TRATTAMENTO 

A seguito delle finalità a seguire elencate possono essere trattati dati relativi a persone fisiche  identificate o identificabili. 

Il titolare del trattamento dei dati è Consorzio Solidarietà in Rete (SiR), d’ora in poi «Titolare», nella  figura del Rappresentante Legale pro tempore, Umberto Zandrini, con sede legale in via Valla 25 a  Milano (Mi), (Email: segreteria@consorziosir.it, telefono +39 02.84470122). 

BASE GIURIDICA DEL TRATTAMENTO 

I dati personali indicati in questa informativa sono trattati dal Titolare per gestire la fruizione  dell’attività formativa con modalità digitale e/o aula virtuali presente sulla piattaforma e riservati agli  utenti registrati: in prima istanza per formalizzare la registrazione/iscrizione e lo svolgimento  dell’attività formativa suddetta. 

La raccolta ed il conseguente trattamento dei dati personali sono obbligatori e pertanto tali dati  possono essere utilizzati anche in assenza di consenso, dal momento che il loro mancato conferimento  determina l’impossibilità di usufruire del servizio, ai sensi dell’art. 6.1 lett. b) del «Regolamento». I dati di contatto, o parte di essi, possono essere utilizzati al fine di promuovere i propri servizi e  quindi per tale finalità si rimanda alla base giuridica del consenso, ai sensi dell’art. 6.1 lett. a) del  «Regolamento» 

TIPI DI DATI TRATTATI E FINALITÀ DEL TRATTAMENTO 

Dati comunicati dall’utente 

Nell’esecuzione delle attività indicate che costituiscono la base giuridica del trattamento, il Titolare  possono essere raccolti i seguenti dati dell’utente/interessato: 

dati anagrafici, quali nominativo, data di nascita, indirizzo, numero telefonico, indirizzo e-mail o  altri elementi di identificazione personale quali l’immagine della persona registrata che partecipa  all’evento formativo in aula virtuale e quanto di verbalmente espresso durante l’attività e registrato  sulla piattaforma 

Il trattamento, e nella specie la raccolta, registrazione, conservazione, consultazione, comunicazione,  a cui saranno sottoposti tali dati ha come finalità: 

  1. a) consentire l’accesso e la fruizione dell’attività formativa con modalità digitale e/o aula virtuali agli  utenti registrati; 
  2. b) l’adempimento ad obblighi contrattuali e di legge, tra i quali: 

la comunicazione all’ente finanziatore nel caso si tratti di percorsi formativi finanziati al fine della partecipazione all’attività stessa; 

  1. c) inviare, nel caso in cui gli utenti abbiano espresso il consenso al momento dell’attivazione del  servizio, o lo esprimano successivamente, e fino alla revoca dello stesso, comunicazioni di  carattere commerciale su prodotti e servizi propri, o di società terze anche con modalità  automatizzate, per finalità di semplice pubblicizzazione di servizi o eventi e per vendita diretta,  nonché per l’invio di ricerche di mercato e per la verifica del grado di soddisfazione degli utenti; 

Per le finalità espresse non saranno trattate categorie particolari di dati. 

DESTINATARI DEI DATI 

Il trattamento dei dati personali forniti dagli utenti potrà essere effettuato anche da società o enti,  nominati responsabili del trattamento ai sensi dell’art. 28 del Regolamento UE citato, che, per conto  del Titolare, forniscono specifici servizi elaborativi, o attività connesse, strumentali o di supporto. 

I dati personali forniti dagli utenti potranno essere, inoltre, comunicati: 

a docenti esterni coinvolti nei servizi erogati e nei processi formativi; 

a fondi interprofessionali finanziatori; 

ordini professionali e associazioni di categoria (nel caso la formazione sia organizzata in  collaborazione con questi soggetti); 

a altri eventuali enti partner dei servizi erogati e dei percorsi formativi; 

alla società che gestisce la piattaforma informatica su cui i dati sono raccolti e archiviati; a società partecipate o collegate; 

a soggetti ai quali la facoltà di accedere ai dati personali sia riconosciuta da disposizioni di  legge, da regolamenti o dalla normativa comunitaria; 

a soggetti nei confronti dei quali la comunicazione sia prevista da norme di legge o di  regolamento, ovvero da soggetti pubblici per lo svolgimento delle loro funzioni istituzionali. 

Altre comunicazioni a soggetti esterni saranno effettuate soltanto sulla base di precisi obblighi di  legge. 

I dati personali inviati mediante le procedure di registrazione ai servizi dei siti web possono essere  trattati dal Titolare con strumenti automatizzati.  

Resta ferma la possibilità per il Titolare di trattare i predetti dati in forma aggregata, nel rispetto delle  misure prescritte dall’Autorità Garante e in virtù dello specifico esonero dal consenso previsto dalla  medesima, per analisi ed elaborazioni elettroniche (es.: classificazione dell’intera clientela in  categorie omogenee per livelli di servizi, consumi, spesa, ecc.) dirette a monitorare periodicamente  lo sviluppo e l’andamento economico delle attività del Titolare, a orientare i relativi processi  industriali e commerciali, a migliorare i servizi, nonché a progettare e realizzare le campagne di  comunicazione commerciale.  

Specifiche misure di sicurezza sono osservate dal Titolare per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti,  o non corretti, e accessi non autorizzati. 

I dati personali sono registrati e custoditi su database elettronici situati in Italia, in Paesi appartenenti  allo Spazio Economico Europeo (SEE) e in Paesi terzi che garantiscono un adeguato livello di  protezione dei dati. 

I dati non saranno oggetto di diffusione 

I dati personali raccolti sono altresì trattati dal personale del Titolare, che agisce sulla base di  specifiche istruzioni fornite in ordine a finalità e modalità del trattamento medesimo.

PERIODO DI CONSERVAZIONE DEI DATI 

I dati richiesti saranno utilizzati, ove la legge o il contratto ne siano la base giuridica, fino a che essi  lo prevedano. 

Nello specifico rispetto alle finalità indicate, il periodo di conservazione è: 

fino all’esecuzione dell’attività formativa per le finalità di cui al punto a); 24 mesi per le finalità di cui ai punti c); 

10 anni dalla data di termine dell’attività formativa con modalità digitale e/o aula virtuali per  la finalità di cui al punto b). 

In seguito ai periodi indicati si procederà alla loro distruzione. 

DIRITTI DEGLI INTERESSATI 

I soggetti cui si riferiscono i dati personali possono esercitare i diritti previsti dagli artt. da 15 a 22 e  77 del «Regolamento», come di seguito elencati e in quanto non incompatibili con obblighi derivanti  dalla legge o da norme imperative: 

– accesso ai dati e loro rettifica e aggiornamento; 

– cancellazione (oblio) dei dati e loro portabilità; 

– opposizione al trattamento e sua limitazione; 

– revoca del consenso, ove sia la base giuridica del trattamento. 

Per esercitare tali diritti potrà contattare il «Titolare» scrivendo a Consorzio Solidarietà in Rete (SiR) Società Cooperativa Sociale, via Valla 25 – 20141 Milano (Mi), oppure telefonando al numero +39  02.84470122. 

DIRITTO DI RECLAMO 

Gli interessati che ritengono che il trattamento dei dati personali a loro riferiti effettuato dal Titolare  avvenga in violazione di quanto previsto dal Regolamento hanno il diritto di proporre reclamo al  Garante, utilizzando il modulo appositamente messo a disposizione sul relativo sito  (www.garanteprivacy.it), come previsto dall’art. 77 del Regolamento stesso, o di adire le opportune  sedi giudiziarie (art. 79 del Regolamento).